Il gestore del fondo Bill Miller ritiene che le società potrebbero iniziare a investire più fondi in BTC

In una recente lettera agli investitori, il gestore di hedge fund Bill Miller ha evidenziato l’eccellente performance di BTC rispetto ad altre criptovalute, sottolineando il suo eccezionale valore di mercato.

Il famoso gestore di hedge fund e filantropo Bill Miller ha affermato che le grandi organizzazioni potrebbero iniziare a investire più fondi in Bitcoin considerando l’attuale situazione economica a livello globale.

Dalla crisi economica globale causata dalla pandemia di coronavirus, il gestore di hedge fund è stato ottimista sulla principale valuta digitale

Nel novembre dello scorso anno, Miller ha dichiarato di credere che ogni grande banca avrebbe posseduto Bitcoin nel prossimo futuro. Ha anche aggiunto che la domanda di BTC da parte degli investitori istituzionali sta aumentando al di sopra della sua offerta. Ha detto :

„La storia di Bitcoin è molto semplice. È domanda e offerta. L’offerta di Bitcoin cresce di circa il 2,5% all’anno e la domanda sta crescendo più velocemente. “

Inoltre, Miller ha rilasciato una lettera di mercato Q4 2020 agli investitori il 5 gennaio. Nella Market Letter, il gestore di hedge fund ha notato che Bitcoin è cresciuto di oltre il 50% da metà dicembre e ha ottenuto risultati migliori rispetto ad altri altcoin negli ultimi 20 anni. Ha anche affermato che la capitalizzazione di mercato di Bitcoin è maggiore di JPMorgan e Berkshire Hathaway.

Riferendosi al numero crescente di investitori istituzionali di BTC, Bill ha inoltre osservato che Microstrategy, Square e MassMutual avevano acquisito grandi quantità di asset digitali

Inoltre, Bill ha anche affermato nella lettera che Bitcoin ha altri vantaggi rispetto all’oro.

Al momento della stampa, BTC è cresciuto del 5,59% a $ 35.320,58 e ha una capitalizzazione di mercato di quasi $ 663 miliardi.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.